NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La legge, denominata EU Cookie Law (legge europea sui cookies), è un'ammenda ad alcune precedenti direttive (precisamente del 2002) sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. In Italia è stata approvata con il decreto legislativo 69/2012 e 70/2012 ed è in vigore dal 2 giugno 2015.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il testo integrale della legge al seguente indirizzo: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/ALL/?uri=CELEX:32002L0058 e il sito del Garante sulla Privacy all'indirizzo: http://www.garanteprivacy.it.

Nicolò Ceriani

Nicolo CerianiNato a Venezia, compiuti gli studi musicali di violino e pianoforte a Trieste, si perfeziona, come violinista, nel repertorio barocco, eseguendo da solista, spesso con formazioni cameristiche da lui dirette, i principali concerti del repertorio settecentesco (Torelli, Corelli, Vivaldi, Mozart, Tartini, Albinoni, Bach, Haydn ).
Studia canto con i maestri: Silvestri, Celletti ed Economides e nel 1992 fonda al Teatro G.Verdi di Trieste il gruppo “Giovani in Opera”, con il quale partecipa in qualità di cantante e Capocomico a numerosi Festival internazionali, recuperando molte brevi opere liriche uscite dal repertorio tradizionale di autori quali  Schubert, Weber, Humperdinck, Lortzing, Rossini, Donizetti, Vaccaj, Gnecco, Debussy, D’Albert, Strawinskj, Hindemith, Menotti ed Henze.
Negli ultimi 15 anni svolge un’intensa attività come baritono nei principali teatri italiani ed europei, partecipando a più di 100 produzioni liriche, sotto la guida di direttori quali Oren, Zedda, De Bernart, LuJia, David, Guingal, Gatti, Santi, Rizzi, Tate, spesso scelto da registi come De Ana, Pier’Alli, Zeffirelli, Pizzi, Martone, Landi, Michieletto, nei principali teatri italiani (Fenice di Venezia, S Carlo di Napoli, Massimo di Palermo, Arena di Verona etc.) ed europei (Vienna, Salisburgo, Monaco, Madrid, Santander, Budapest).
Alterna, negli ultimi anni, le parti del baritono buffo, con cui aveva ottenuto i maggiori successi internazionali (Rossini Opera Festival di Pesaro, Tokyo, Nijgata, Sydney, Bombay), con i tradizionali ruoli del baritono lirico ( Marcello, Sharpless, Lescaut, nelle opere pucciniane, il Conte d’Almaviva, Guglielmo e Don Giovanni in quelle di Mozart)
Recentemente ha interpretato i ruoli di Don Geronio ne il Turco in Italia e di Taddeo ne L’Italiana in Algeri  di Rossini, il Barone Zeta ne La vedova allegra di Lehàr, Capulet père  nel Romèo et Julette di Gounod, Dulcamara ne L’elisir d’amore di Donizetti, Sam in Trouble in Tahiti di Bernstein e Il dottor Stone in Help, help, the Globolinks di Menotti.
Spesso chiamato per interpretare ruoli del repertorio del Novecento si è ultimamente distinto in importanti produzioni di Da una casa di morti di Janacek, The greek Passion di Martinu,  der Koenig Kandaules di Zemlinskj, Peter Grimes di Britten, der Kaiser von Atlantis di Ullmann, Mr Hyde? di Coral, Divorzio all’Italiana di Battistelli, il Sasso Pagano e l’ Inverno di Viozzi, ed essendo recentemente protagonista del nuovo allestimento de I Shardana di Porrino al Teatro Lirico di Cagliari.
Frequenta inoltre da sempre il genere dell’operetta, essendo ospite fisso del Festival Internazionale dell’Operetta di Trieste (per cui ha lavorato in almeno quindici produzioni)  e degli spettacoli dell’Associazione Internazionale dell’Operetta.
Da alcuni anni, cura la regia di operette note (La vedova allegra, Cin-ci-là, Al cavallino bianco, Paganini), e di altre meno note, come il Gasparone di Milloecker, rappresentato con grandissimo successo ad Agrigento, del quale, insieme ad Elio Pandolfi,  è stato interprete principale della prima esecuzione  italiana.
Oltre ad una costante attività nel campo dell’Oratorio (Bach e Haydn) e della liederistica (è recente una sua tournèe con il ciclo della Winterreise di Schubert ), quale autore di testi teatrali, ricordiamo Ma chi è questo Lacaze?, (Bolzano-2005) – Il Signor G 1 e 2 (Torino 2007), Ancora…Operetta ? (2009-2010), Sposini contenti, con mille capricci, fra note e un armadio dai fondi posticci (2011) dedicato ad i fratelli Ricci ed il recente Quartetto spezzato (2012).

Vai al sito personale: http://www.robesan.it/nicoloceriani


Contatti


SPOLETO
06049, Via Finlandia, 46 (Perugia) - Italy
VERONA
37139, Via Croce Bianca, 31 (Verona) - Italy


CONTATTI DIRETTI

(+39) 345 95 32 161
Giorgio Trucco

(+39) 335 27 67 67
(+39) 348 87 33 827
Franco Silvestri



SEGRETERIA

(+39) 045 81 04 688
Giulia Dal Colle
(+39) 0383 19 12 511
Giuliano Ferrari



info@liricamanagement.com Informazioni generali
audizioni@liricamanagement.com Audizioni
trucco@liricamanagement.com Giorgio Trucco
silvestri@liricamanagement.com Franco Silvestri
© 2018 LiricaManagement. InScena Management in association with Lirica International. All Rights Reserved