NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La legge, denominata EU Cookie Law (legge europea sui cookies), è un'ammenda ad alcune precedenti direttive (precisamente del 2002) sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. In Italia è stata approvata con il decreto legislativo 69/2012 e 70/2012 ed è in vigore dal 2 giugno 2015.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il testo integrale della legge al seguente indirizzo: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/ALL/?uri=CELEX:32002L0058 e il sito del Garante sulla Privacy all'indirizzo: http://www.garanteprivacy.it.

Milena Josipovic

Milena JosipovicMezzosoprano italiano, si è diplomata in canto giovanissima presso il Conservatorio “F.  Morlacchi” di Perugia dove ha conseguito anche il compimento inferiore di pianoforte.
È laureanda in Storia della Musica presso l’Università degli Studi di Perugia.
Il suo repertorio spazia dal Barocco alla musica contemporanea.
Ha seguito i corsi di perfezionamento di Ugo Benelli, Claudio Desderi, Lajos Kozma, Bianca Maria Casoni e Liliana Poli, ha studiato all’Accademia lirica internazionale di Katia Ricciarelli e, nel 1994, ha vinto una borsa di studio degli Amici del Loggione del Teatro alla Scala di Milano per frequentare i corsi tenuti da Magda Olivero.
Vincitrice di concorsi internazionali (tra gli altri, il Concorso Internazionale di Canto di Verona-Budapest-Tokyo e Menzione speciale al Concorso “I. Adami Corradetti” di Padova), “Idonea” al Concorso del Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” di Spoleto, ha debuttato a Braunschweig (1995) nel ruolo di Henrico Leone dell’omonima opera di A. Steffani.
Ha lavorato in importanti teatri italiani ed esteri, tra i quali: il Filarmonico e l’Arena di Verona (ininterrottamente dal 1997 al 2012); il Regio di Torino; il Teatro dell’Opera, le Terme di Caracalla e l’Argentina di Roma; il Comunale del Maggio Musicale Fiorentino; il Carlo Felice di Genova; il Massimo di Palermo; il Comunale di Bologna; lo Sferisterio di Macerata; il Verdi di Busseto; il Fraschini di Pavia; il Comunale di Ferrara; il Teatro Grande di Brescia; ; il Pavarotti di Modena; il Comunale di Piacenza; il Comunale Stadttheater di Bolzano; il Ponchielli di Cremona; il Verdi di Salerno; il Politeama di Lecce; il Goldoni di Livorno; il Donizetti di Bergamo; il Sociale di Como; il Verdi di Pisa; l’Alighieri di Ravenna, il Verdi di Padova; il Sociale di Rovigo; il Cilea di Reggio Calabria; il Politeama di Catanzaro; il Comunale di Adria; l’Opéra e l’Acropolis di Nizza; il Teatro dell’Opera di Budapest; il Teatro dell’Opera di Ludwigshafen; la Concert Hall di Dublino.
Ha cantato sotto la guida di direttori quali: C. Arming, B. Bartoletti, A. Battistoni, D. Callegari, A. Campori, G. Carella, F. M. Carminati, K. M. Chicon, Y. David, M. De Bernart, O. von Dohnanyi, D. Fasolis, G. Gelmetti, R. Giovanninetti, A. Guingal, Lu Jia, J. Kovatchev, G. Kuhn, F. La Vecchia, A. Lombard, G. Martinenghi, A. Mitisek, P. G. Morandi, J. Neschling, D. Oren, C. Palleschi, R. Palumbo, G. G. Rath, D. Renzetti, P. Rizzo, F. Rosa, T. Severini, V. Sutej,  E. Tabakov, M. Viotti, J. Wildner.
Ha partecipato ad allestimenti quali: “Die Teufel von Loudun” di Penderecki nel ruolo di Louise, per la regia di José Carlos Plaza (Regio di Torino, 2000); “Sly” di Wolf-Ferrari, doppio ruolo di Rosalina e di Terza Ancella, sia nell’edizione con protagonista Josè Carreras (Regio di Torino, 2000, regia Hans Hollmann) che in quella con Placido Domingo (Opera di Roma, 2003, regia di Marta Domingo); “Carmen” di Bizet, nel ruolo di Mercedes, per la regia di Franco Zeffirelli (Arena di Verona, 1999-2002-2003-2006-2008-2009-2010-2012), per la regia di Pier’Alli (Opera di Roma, 2008), per la regia di Renzo Giacchieri (Terme di Caracalla – Roma, 2009), per la regia di Ivan Stefanutti (Verdi di Padova, 2010) e per la regia di Gigi Proietti (Verdi di Salerno, 2010); “Der Rosenkavalier” di Strauss con regia di Pierluigi Pizzi (Massimo di Palermo, 1998); “Elektra” di Strauss con regia di Ivo Guerra (Filarmonico di Verona, 2003); “Andrea Chénier” di Giordano, nella parte della mulatta Bersi, per la regia di Giancarlo Del Monaco (Comunale di Bologna e Comunale di Ferrara, 2004), per la regia di Pierluigi Pizzi (Sferisterio di Macerata, 2005) e per la regia di Paul-Emil Fourny (Goldoni di Livorno, 2008); “Hänsel und Gretel” di Humperdinck, nel ruolo di Hänsel, per la regia di Vittorio Borrelli (Teatro Donizetti di Bergamo, 2000); “La clemenza di Tito” di Mozart, nel ruolo di Sesto, per la regia di Pierluigi Pizzi (Brescia, Como, Cremona,  Pavia, Pisa e Ravenna, 2001-2002); “Nixon in China” di Adams, prima rappresentazione in Italia, per la regia di Peter Pawlik (Filarmonico di Verona, 2008); “Mefistofele” di Boito, nel ruolo di Pantalis, per la regia di Robert Carsen; “La Traviata” di Verdi, come Flora, per la regia di Franco Zeffirelli (Opera di Roma 2007), per la regia di Graham Vick (Arena di Verona 2004 e 2007), per la regia di Gilbert Deflo (Arena di Verona 2000), per la regia di Franco Ripa di Meana (Maggio Musicale Fiorentino 2009), per la regia di Rosetta Cucchi (Pavarotti di Modena, Comunale di Piacenza e Comunale- Stadttheater di Bolzano 2012); il “Gala Traviata” a fianco di Angela Gheorghiu e José Cura (Arena di Verona 2003) per la regia di Paolo Panizza; “Falstaff” di Verdi nel ruolo di Meg per la regia di Gianfranco De Bosio (Filarmonico di Verona, 1997, Teatro dell’Opera di Budapest 1997 e Theater Im Pfalzbau di Ludwigshafen in Germania 1998) e per la regia di Nicolas Joel (Filarmonico di Verona 2005),“Il Pipistrello” di Strauss, nel ruolo del Principe Orlovsky, regia Mario De Carlo (Cilea di Reggio Calabria 2009), “Francesca da Rimini” di Zandonai, nel ruolo di Adonella, per la regia di R. Giacchieri (Verdi di Salerno 2010) e per la regia di G. Del Monaco (Verdi di Trieste 2011), “Rigoletto” di Verdi per la regia di Arnaud Bernard (Filarmonico di Verona 2011) e per la regia di Stefano Poda (Verdi di Padova, 2010 e Sociale di Rovigo, 2011), “Cavalleria Rusticana” di Mascagni a fianco di Giovanna Casolla e Marcello Giordani, per la regia di Lorenzo Amato (Verdi di Salerno 2011).
Parallelamente, ha svolto attività concertistica in Italia e all’estero, in particolare in Svizzera, Francia, Germania, Lussemburgo, Stati Uniti, Ungheria, Repubblica Ceca, Ucraina e per prestigiose associazioni musicali come la Fondazione Arena di Verona, l’Orchestra Filarmonica di Torino, l’Orchestra della Svizzera Italiana, la Sagra Musicale Umbra, Lugano Festival, le Settimane musicali di Ascona, il Festival “Luca Marenzio” di Brescia e il Festival delle Nazioni di Città di Castello.
Ha partecipato a prime riprese moderne (tra le altre “Il Barone di Rocca Antica” di Franchi-Anfossi, “Joaz” di Benedetto Marcello, “Stabat Mater” di T. Traetta, “Sei Ariette Italiane” di D. Bruni, “Musica Sacra” di R. Arcaleni) e prime esecuzioni assolute (“Missa Militum” di A. Pappalardo, “Meditatio de Passione Christi” di F. Mearelli, “Una Notte nel Bosco”di A. Zanon – Teatro Comunale di Adria, 2005).
Ha effettuato incisioni per la RAI (“Il Barone di Rocca Antica”, “Rigoletto”, “Carmen”) e per le case discografiche TDK (“Rigoletto” – Arena di Verona ; “Carmen” – Arena di Verona), Bongiovanni (“Il Barone di Rocca Antica” – Teatro Sociale di Amelia), Brilliant (“Der Rosenkavalier” –  Teatro Massimo di Palermo) e Mirabilia (“Carmen” – Arena di Verona).


Contatti


SPOLETO
06049, Via Finlandia, 46 (Perugia) - Italy
VERONA
37139, Via Croce Bianca, 31 (Verona) - Italy


CONTATTI DIRETTI

(+39) 345 95 32 161
Giorgio Trucco

(+39) 335 27 67 67
(+39) 348 87 33 827
Franco Silvestri



SEGRETERIA

(+39) 045 81 04 688
Giulia Dal Colle
(+39) 0383 19 12 511
Giuliano Ferrari



info@liricamanagement.com Informazioni generali
audizioni@liricamanagement.com Audizioni
trucco@liricamanagement.com Giorgio Trucco
silvestri@liricamanagement.com Franco Silvestri
© 2018 LiricaManagement. InScena Management in association with Lirica International. All Rights Reserved