NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La legge, denominata EU Cookie Law (legge europea sui cookies), è un'ammenda ad alcune precedenti direttive (precisamente del 2002) sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. In Italia è stata approvata con il decreto legislativo 69/2012 e 70/2012 ed è in vigore dal 2 giugno 2015.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il testo integrale della legge al seguente indirizzo: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/ALL/?uri=CELEX:32002L0058 e il sito del Garante sulla Privacy all'indirizzo: http://www.garanteprivacy.it.

Luisa Tambaro

Luisa TambaroNata a Napoli, dal 2009 al 2017 studia Canto lirico al Conservatorio di Bologna, dove consegue il Diploma in Canto e, successivamente, il Biennio superiore di II livello sotto la guida di Marina Gentile. Parallelamente frequenta l’Università di Bologna, portando a compimento il corso triennale in D.A.M.S e la laurea magistrale in Discipline della Musica.

Durante il percorso di studi frequenta masterclass di tecnica e interpretazione con artisti quali Luciana D’Intino, Cheryl Studer, Mara Zampieri, Monica Bacelli, Cinzia Forte.

Nell’ambito del repertorio sacro ha cantato da solista in capisaldi quali lo Stabat mater di Pergolesi, il Requiem di Mozart e la Petite messe solennelle di Rossini, oltre che in composizioni inedite del Sei e Settecento bolognese.

Nel 2015 prende parte, selezionata dal M° Donato Renzetti, alla prima edizione della Bottega Peter Maag incentrata su Le Nozze di Figaro, seguendo stage con Richard Barker, Alfonso Antoniozzi, Mariella Devia e Leo Muscato; debutta quindi il ruolo della Contessa d’Almaviva presso il Teatro Rossini di Pesaro.

Dal 2015 al 2017 è finalista e vincitrice di concorsi internazionali quali: Arte Incanto di Basciano (Te), 55° Concorso Voci verdiane, IV Concurso Ópera de Tenerife, Concorso lirico Salvatore Licitra.

Nel 2017 debutta nel Gianni Schicchi (Ciesca) sotto la direzione di John Axelrod presso l’Auditorium Verdi di Milano con l’Orchestra LaVerdi; successivamente prende parte al Festival Verdi 2017 nell’allestimento de La Traviata di Andrea Bernard diretto da Sebastiano Rolli.

Nel 2018 debutta il ruolo di Mimì (La Bohème) per il Daegu Young Artist Program (Corea) diretta da Matthias Fletzberger; nello stesso anno viene coinvolta, in qualità di cover, nella stagione del Teatro comunale di Bologna per i seguenti titoli: La Bohème (Mimì), Dialogues des Carmélites (Blanche), Simon Boccanegra (Amelia).

Allieva della Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna per il biennio 2016-2018, arriva a debuttare eccezionalmente il ruolo di Elisabetta di Valois nella produzione del Don Carlo nel Giugno 2018 diretto da Michele Mariotti con la regia di Henning Brockhaus.
A Luglio 2018 ha debuttato il ruolo di Lauretta (Gianni Schicchi) per la stagione estiva del Teatro Comunale di Bologna.
Nel dicembre 2018 canterà il ruolo di Annina ne La Traviata presso la Fondazione Teatri di Piacenza.


Contatti


SPOLETO
06049, Via Finlandia, 46 (Perugia) - Italy
VERONA
37139, Via Croce Bianca, 31 (Verona) - Italy


CONTATTI DIRETTI

(+39) 345 95 32 161
Giorgio Trucco

(+39) 335 27 67 67
(+39) 348 87 33 827
Franco Silvestri



SEGRETERIA

(+39) 045 81 04 688
Giulia Dal Colle
(+39) 0383 19 12 511
Giuliano Ferrari



info@liricamanagement.com Informazioni generali
audizioni@liricamanagement.com Audizioni
trucco@liricamanagement.com Giorgio Trucco
silvestri@liricamanagement.com Franco Silvestri
© 2018 LiricaManagement. InScena Management in association with Lirica International. All Rights Reserved