NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

La legge, denominata EU Cookie Law (legge europea sui cookies), è un'ammenda ad alcune precedenti direttive (precisamente del 2002) sui diritti utenti nelle comunicazioni e servizi web, sui dati personali e la protezione della privacy. In Italia è stata approvata con il decreto legislativo 69/2012 e 70/2012 ed è in vigore dal 2 giugno 2015.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il testo integrale della legge al seguente indirizzo: http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/ALL/?uri=CELEX:32002L0058 e il sito del Garante sulla Privacy all'indirizzo: http://www.garanteprivacy.it.

Nata a Sokhumi in Georgia. Dopo aver completato gli studi di fagotto ha iniziato i suoi studi di canto nel 2002 con Svetlana Makarova.

Dopo questo primo momento formativo, nel 2004 è stata ammessa all’Accademia Musicale in collaborazione con il Conservatorio Tchaikovsky di Mosca.
Successivamente nel 2006 entra a far parte del Conservatorio Tchaikovsky di Mosca sotto la guida del Maestro Zurab Sotkilava.

Si presenta, poi, a vari Concorsi Internazionali e Nazionali di Canto: International Shalyapin Competition (2008 – vince il Gran Prix); International Music Competition Euterpe (2009 – vince il Gran Prix); Luciano Pavarotti Opera Competition (2012 – terzo posto); Premio Speciale per la miglior interpretazione di W. A. Mozart al Concorso G. B. Viotti (2012); International Opera Competition of Francesc Vinas (2013 – primo premio Junior e premio speciale “Natalia Troitaskaya” come miglior soprano); Riccardo Zandonai Opera Competition (2013 – terzo posto e premio speciale “Aram Khachaturian”); Renata Tebaldi International Voice Competition (San Marino - 2013 – terzo posto); Marcello Giordani Competition (Florida /Usa – 2014 – terzo posto).

Dal 2010 al 2013 ha partecipato ai seguenti Masterclass: di Edith Wiens, a ‘s-Hertogenbosch (Olanda); di Mietta Sighele a Riva del Garda; di Montserrat Caballe e prende parte al Concerto in Saragozza (Spagna); di Renato Bruson all’Accademia Musicale Chigiana (Siena).

Nel 2008 debutta ne “La Bohème” di G. Puccini nel ruolo di Musetta e ne “La Fidanzata dello Zar” di R. Korsakov nel ruolo di Marpha al Bolshoi Hall di Mosca.

Nell’aprile del 2012 debutta nel ruolo di Mimi ne “La Bohème” di G. Puccini al Bolshoi Hall di Mosca e nell’ottobre del 2012 debutta nel ruolo di Elisabetta Valois nel “Don Carlo” di G. Verdi presso il Teatro Municipale di Piacenza.

Successivamente ha interpretato il ruolo di Mimi ne “La Bohème” di G. Puccini a Milano.

Nel marzo 2017 ha debuttato nel ruolo di Manon Lescaut presso il Teatro Massimo Bellini di Catania.

Contestualmente, è assai copiosa anche l’attività concertistica con i seguenti direttori d’orchestra: Vladimir Ziva, Christian Sandu, Alexander Yakupov, Pavel Ovsyannikov, Alessandro Ferri, Leonardo Quadrini, Marco Boemi, Marco Beretta in Germania, Italia, Polonia, Estonia, Lituania, Lettonia, Bielorussia, Russa e Ucraina.


Nata a Verona nel 1995, nell’anno 2015 compie i suoi primi studi di canto lirico diplomandosi presso l’Istituto Musicale Mater di Sanremo (IM).
Nello stesso anno ritorna a Verona ed entra al Conservatorio di musica E.F. Dall'Abaco nella classe della Prof.ssa Paola Fornasari-Patti. Fin da subito si esibisce come solista a Verona e provincia.
Nell’estate 2017 prende parte al Masterclass condotto dal baritono Renato Bruson a Verona, perfezionando il repertorio verdiano, esibendosi nel concerto finale, nell’aria di Desdemona dall’Otello di Giuseppe Verdi, suscitando grande entusiasmo.
Nel giugno 2018 partecipa al suo primo concorso lirico “Città di Garda” (VR) intitolato al basso "Ivo Vinco", vincendo il 1° premio assoluto con punteggio 100/100, ricevendo gli elogi dal mezzosoprano Fiorenza Cossotto, presidente della giuria.
Successivamente prende parte al “Torri Music Festival” a Torri del Benaco (VR) nelle Nozze di Figaro nel ruolo di Susanna e nella Carmen nel ruolo di Micaela.
Intanto si esibisce in concerti cantando svariate arie del repertorio operistico:
I Capuleti e i Montecchi; Anna Bolena; Gianni Schicchi; L’amico Fritz; Turandot; Così fan tutte; Il Corsaro; Giovanna d’Arco; Otello; Tancredi; Guglielmo Tell; Manon; Le Cid; Louise; Rusalka.
Nel gennaio 2019 debutta il ruolo di Zerlina nel Don Giovanni in seno alla stagione lirica del teatro Filarmonico di Verona, e nel mese di marzo il ruolo di Mad.lla. Jouvenot in Adriana Lecouvreur nello stesso teatro.
Finalista al concorso internazionale “Riccardo Zandonai” di Riva del Garda 2019.
Nel mese di giugno prende parte al Masterclass di Alto Perfezionamento con il M° Bruno de Simone, perfezionando il repertorio italiano rossiniano e belcantistico.
Vince il 1° premio assoluto al concorso internazionale “Bologna International Vocal Competition” 2019 Premiata inoltre con l’invito a partecipare in un ruolo principale da protagonista in una produzione per la stagione 2019/2020 presso Varna State Opera.


Nata a Tokyo, ha conseguito la Laurea in Canto e il Diploma di specializzazione all’Università musicale di Tokyo. Mentre in Italia si diploma in canto al conservatorio “B.Marcello” di Venezia, sotto la guida del M° Pasquetto, con il massimo dei voti e la lode.

Nel 2013 è stata ammessa all’Accademia del Teatro alla Scala di Milano dove ha studiato con grandi maestri come Renato Bruson, Luciana Serra, Luciana D’Intino, Vincenzo Scalera.

Nel 2016 è stata ammessa ne la Scuola dell'Opera del Teatro Comunale di Bologna.
Nel 2012, in quanto vincitrice dell’audizione della “Scuola dell’Opera Italiana”, debutta nel ruolo di Aristea ne L’Olimpiade (D: Dohnànyi/R: Golàt) di Myslivecek presso al Teatro Comunale di Bologna. Nel 2013 è Rosina ne La finta semplice (D:Belloli/R:Andreoni) di Michele Varriale presso il Teatro Donizetti di Bergamo.

Nel 2015 è stata Norina ne Don Pasquale (D:La Malfa/R:Marras) al Teatro Comunale di Bologna, Musetta ne La Bohème (D:Dos Santos/R:Paloscia) al Teatro F.Stabile di Potenza, Daria Garbinati ne Le convenienze ed inconvenienze teatrali (D:Trinca/R:Rousseau) al Teatro Mario Del Monaco di Treviso.

Nel 2016 è Sivene ne Le cinesi (D:Ciacci/R:Bellotto) di Gluck al Teatro Malibran di Venezia, Giulia nell’opera Aura (D:Mancuso/R:Zambon) di Luca Mosca al Teatro Mario Del Monaco di Treviso.

Nel 2017 Serpina ne La serva padrona (D:Conticello/R:Giardini) di Pergolesi al Teatro comunale di Bologna, Nella di Gianni Schicchi (D:Axelrod) all’auditorium La Verdi di Milano, Annina ne La Traviata (D:Yoshida/R:Antoniozzi) al Teatro Comunale di Bologna, Violetta ne La Traviata (D:Yoshida) a Kumamoto in Giappone, Adina ne L’elisir d’amore (D:Parmeggiani/ R:Ashraf Gandomi) a Teatro Duse di Bologna e a Teatro Nuovo di Ferrara.

Nel 2018 Una voce dal cielo nel Don Carlo (D:Mariotti/ R:Brokhaus) al Teatro comunale di Bologna, Lauretta nel Gianni Schicchi (D:Conticello/ R:Brunetti) al Teatro comunale di Bologna. A dicembre 2018 debutterà Zerlina nel Don Giovanni (D:Mariotti/R:Sivadier).

È risultata vincitrice di numerosi concorsi lirici, nel 2011 ha vinto il concorso nazionale “Italian Opera Competition” in Giappone, nel 2013 è risultata finalista e ha vinto la borsa di studio al concorso internazionale “Toti Dal Monte” nel ruolo di Musetta ne “La bohème”, nel 2015 ha vinto il concorso internazionale “OperaLive” a Potenza, nel 2016 ha vinto il terzo premio al Concorso internazionale di canto lirico “G.B.Rubini”.


Soprano di origine georgiana, Elena Sabas compie gli studi musicali in Georgia per poi, dopo avere conseguito la laurea presso l’università La Sorbona di Parigi, inizia il perfezionamento in Canto Lirico in Italia presso l’Accademia Donizetti di Milano e, privatamente, con Gianfranca Ostini.

Nel suo percorso formativo partecipa a diverse manifestazioni concertistiche in qualità di soprano solista oltre ad eseguire, in forma di concerto e in realtà minori, diversi titoli del suo repertorio quali La Bòheme (Mimì), Manon Lescaut (Manon), Aida (Aida).

Recentemente ha preso parte alla produzione dell’Opera Il Castello Incantato di Marco Taralli nel ruolo di Brunetta presso il Teatro Comunale di Modena e presso il Teatro Verdi di Trieste.


Nata a Palermo nel 1985, inizia gli studi di canto frequentando corsi di stile e tecnica vocale, successivamente il Conservatorio di musica Santa Cecilia di Roma.
Nel 2004 si esibisce con il coro I Solisti di Operalaboratorio presso il Teatro Nazionale di Malta ne Le nozze di Figaro sotto la direzione di Michael Laus e la regia di Vincenzo Pirrotta. Nel 2007 si esibisce con il coro I Solisti di Operalaboratorio presso il Teatro Nazionale di Malta e Teatro greco di Taormina (Taoarte 2007) in Elisir d’amore.
Nel 2010 si esibisce con il Coro del Conservatorio di musica di Palermo ne La Baronessa di Carini al Teatro Bellini di Catania. Nel 2013 canta con il Coro Lirico Conca d’oro in Cavalleria Rusticana diretta dal M° Al Halabi e regia di Daniele De Plano. Nel 2013 è con il Coro Lirico Conca d’oro ne La forza del destino al Teatro Verdi di Pisa con la direzione di Valerio Galli e la regia di Renato Bonajuto.
Nel 2014 si esibisce con il Coro Lirico Siciliano in Aida presso il Teatro greco di Siracusa con la direzione del M° Gianluca Martinenghi. Inoltre con il Coro Lirico Siciliano canta in Carmina Burana e Misa Criolla sotto la direzione di Jacopo Sipari.
Nel 2015 con il Coro Lirico Marchigiano canta nella Stagione lirica del Teatro Pergolesi di Jesi in Nabucco di Verdi sotto la regia di Stefano Monti e la direzione di Aldo Sisillo; Don Pasquale di Donizetti, regia di Andrea Cigni e direzione di Giuseppe La Malfa; La vedova allegra nel ruolo di Jou-Jou (Grisette), regia di Vittorio Sgarbi e direzione di Antonio Pirolli.
Nel 2017 debutta nel ruolo di “Annina” ne La Travia di G. Verdi presso il Teatro G. B. Pergolesi di Jesi sotto la direzione del M° Giuseppe Montesano e per la regia di Franco Dragone.
Nel 2018 ha debuttato nel doppio ruolo di “Giovanna e Contessa di Ceprano” nel Rigoletto di G. Verdi nuovamente al Teatro G. B. Pergolesi di Jesi in coproduzione con Opera Lombardia; sotto la direzione del M° Pietro Rizzo e per la regia di Elena Barbalich.


Contatti


SPOLETO
06049, Via Finlandia, 46 (Perugia) - Italy
VERONA
37123, Via Via Scarsellini, 31 (Verona) - Italy


CONTATTI DIRETTI

(+39) 345 95 32 161
Giorgio Trucco

(+39) 335 27 67 67
(+39) 348 87 33 827
Franco Silvestri



SEGRETERIA

(+39) 045 81 04 688
Giulia Dal Colle


info@liricamanagement.com Informazioni generali
audizioni@liricamanagement.com Audizioni
trucco@liricamanagement.com Giorgio Trucco
silvestri@liricamanagement.com Franco Silvestri
© 2019 LiricaManagement. InScena Management in association with Lirica International. All Rights Reserved